Timo: la sedia che racchiude in sé i contrasti della Murgia

Editor:

Lo studio m12 AD celebra forza della propria terra con Timo, una collezione che dedicata alla Puglia che contiene in sé le suggestioni e le atmosfere della Murgia che i progettisti hanno fatto proprie e trasmesso nel progetto.

Timo è un’inedita collezione di sedute e lampade che il designer Michelangelo Olivieri ha declinato in Timo chair e Timo stool, sedia e sgabello (nella versione alta e bassa), dalla seduta in metallo smaltato e con la struttura in legno massello dalle infinite possibilità di personalizzazione.

Ogni elemento d’arredo della linea Timo si caratterizza per le sue forme minimali, per la cura dei dettagli e uno stile basato sui contrasti. Contrasti che si concretizzano nella scelta dei materiali essenziali, come il legno massello e il metallo smaltato, e si manifestano in una evidente contrapposizione tra chiaro e scuro, freddo e caldo, leggero e consistente.

Oltre alle sedute tradizionali, si aggiungono altri modelli:

Timo Dwarf, una poltroncina bassa e accogliente in metallo smaltato e struttura in legno massello; Timo Armchair, la classica poltroncina interpretata in maniera minimale e Timo Lounge” che, come anticipa il nome, è la comoda chaise longue. Tutti ipezzi della linea Timo sono reaalizzati con gli stessi materiali.

“Questa collezione è nella mia testa da tanto tempo, sin da quando vivevo a Venezia. Ogni volta che tornavo in Puglia, avvertivo l’esigenza fisica di rifugiarmi sulle Murge per respirarne l’atmosfera, unica al mondo. Ho semplicemente trasferito su carta tutto quello che i miei occhi catturavano, insieme alle sensazioni che queste lande desolate, zen, riuscivano e riescono a trasmettermi: semplicità e equilibrio interiore, due elementi chiave che ritroviamo nella collezione Timo”.

www.m12ad.it

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.