Tecnologia 3D sui rivestimenti

Editor:

Un look inusuale, fra l’artigianato, il design e la tecnologia 3D, caratterizza la lounge-chair Poli, nata dalla collaborazione fra il progettista tessile Mikabarr e lo studio di design PRODUCKS, fondato da Gil Sheffi e Yoav Avinoam.

La poltrona è rivestita da uno speciale tessuto, realizzato in 3D in base a studi che rappresentano forme contemporanee create da curve geometriche. Il modulo è sviluppato con una speciale tecnica di piegatura in grado di creare un elemento strutturale 3D partendo da un elemento bidimensionale. Mikabarr e PRODUCKS avevano già collaborato a una serie di progetti multidisciplinari, creando un linguaggio che pone la stessa attenzione alla struttura del prodotto e alla sua superficie.

La seduta Poli è esposta in anteprima al Design Museum di Holon in Israele, progettato da Ron Harad, in occasione di una mostra dal titolo “Gathering – from domestic craft to contemporary process”.

www.pro-ducks.com

www.mikabarr.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.