Tag

taglio laser

Browsing

La collezione Muro è un servizio da tavola che esalta in maniera preziosa la lavorazione della tecnica a laser.
Una tecnica molto usata nella produzione industriale che permette di creare anche decorazioni particolari, tramite il controllo numerico.
È così che l’artigianalità incontra le nuove tecnologie di lavorazione, senza perderne il valore e l’essenza.

Come è nato il progetto

Il designer sudcoreano Jungmo Yang è rimasto affascinato dalle linee dorate che nascono dalla combinazione del metallo laccato inciso a laser, e ne ha fatto il centro del progetto.
Così tutta la serie di complementi che compongono il servizio da tavolo sono caratterizzati da decorazioni uniche incise rese preziose dall’oro che ne nasce.

Il servizio da tavolo Muro

Il servizio da tavolo è composto da tazze, coperchi e piatti, tutti realizzati in metallo laccato.
Le superfici sono ricoperte dalla texture affascinante che segue linee regolari e irregolari, fornendo una vasta gamma di taglie e fantasie.
Un design semplice ma con un grande tocco di eleganza.

www.jungmoyang.com

I

l premiato studio di design e architettura AL_A collabora insieme alla nota azienda Moroso per una collezione di tavoli e sedie, studiate per il progetto Exhibition Road Quarter del V&A di Londra.

La sedia 8mm e il tavolo 6mm arricchiscono lo spazio del cortile e della caffetteria, per regalare un tocco originale all’ambiente sposandosi perfettamente con l’architettura circostante.

Entrambi i progetti nascono da un lastra di alluminio, prendendo il nome dallo spessore. Questa è stata lavorata tramite taglio laser e piegatura, che ha permesso di dare sfogo a soluzioni semplici e all’avanguardia.

Il foglio praticamente bidimensionale assume, grazie alle tecnologie utilizzate, forme tridimensionali, arricchite da dettagli decorativi diagonali, che alleggeriscono il design.

Entrambe le soluzioni sono state verniciate successivamente a polvere per la creazione i due varianti cromatiche, argento anodizzato e blu/bianco a polvere.

I colori sono stati scelti proprio per rimanere in linea con tutta la struttura e le piastrelle del cortile.

http://www.moroso.it

http://www.ala.uk.com

Tatous è un progetto del designer Valentin Van Ravestyn che ha scelto la tecnica del taglio a laser per realizzare una collezione di arredi dal legno curvato.

Un design leggero che si sposa perfettamente con le nuove tecnologie di produzione, grazie alle quali è possibile dare una veste nuova a materiali tradizionali e sperimentare nuove texture.

Le caratteristiche di Tatous

Il progetto valorizza appieno la tecnica del taglio laser, utilizzato per forare seguendo una texture ben precisa un foglio di legno.

Questa permette di piegare il materiale con una certa facilità e di usarlo nelle più svariate opzioni, ad esempio come seduta o come superficie di tavolo.

La texture inoltre permette al legno di comportarsi esattamente come un tessuto, adattandosi ergonomicamente alle forme del corpo umano.

Grazie a questa tecnica, Valentin è riuscito a creare degli arredi leggeri fisicamente e visivamente, ma che sanno incuriosire e lasciare una propria impronta.

Valentin Van Ravestyn

Valentin è un giovane designer nato a Namur, in Belgio.

Ha preso la laurea presso l’ENSAV La Cambre di Bruxelles, dove ha studiato disegno industriale.

Per maggiori informazioni sul suo progetto e su tutti gli altri, particolarmente interessanti, potete visitare il suo portfolio online

www.valentin-vanravestyn.com