Tag

mobili

Browsing

Picto è la collezione che lo studio Nendo ha presentato alle diverse fiere di quest’anno in collaborazione con l’azienda asiatica Zens.
Una collezione furniture che prende ispirazione dai pittogrammi cinesi e Kanji, ognuno con un significato specifico.

Un tavolino, uno sgabello, una mensola e un contenitore che mostrano un senso di unità estetica e simbolica, relativo al mondo delle piante.

Il design di Picto

Tutti e quattro gli elementi simbolici diventano funzionali grazie all’aggiunta progettuale di un triangolo come piedistallo, che mette in prima luce il valore intrinseco.

Quattro figure geometriche ben definite diventano tridimensionali grazie all’uso di superficie liscie e dal colore uniforme, che si adattano delicatamente all’uso a cui vengono rivolte.
Le superfici diventano curve se trasformate in sedia o addirittura prendono la forma di diversi cerchi che diventano cabinet per contenere diversi accessori.

Lo stesso gioco semplice sviluppato su bidimensionalità e tridimensionalità è una tipica espressione cinese, in linea con lo studio e con l’azienda committente.

www.nendo.jp

“Gravée – unique en série” sono i mobili contenitori componibili di nome francese e provenienti proprio da uno studio di design francese.

Una collezione super colorata presentata alla Maison & Objet di quest’anno.

Lo studio Emmaus si lascia ispirare da ciò che può nascere unendo artigianato e contemporaneità, nella creazione di moduli coloratissimi che si adattano a qualsiasi esigenza.

Tutti i moduli si presentano con lo stesso disegno tecnico, un contenitore rettangolare tenuto in piedi da piccole gambe.

Questo permette di usare il modulo sia come tavolino, sia come comodino, sia come una completa libreria… basterà semplicemente sovrapporre un modulo all’altro.

I moduli, provenienti da pannelli di materiale riciclato, sono stati impreziositi da sfondi e piedi colorati, così accesi e decisi da esser super contemporanei.

Il dettaglio non è anche da poco: decorazioni geometriche in superficie, colorate e non, rendono il mobile unico e per niente scontato.

www.atelier-emmaus.org