Il design francese in mobili contenitori componibili

Editor:

“Gravée – unique en série” sono i mobili contenitori componibili di nome francese e provenienti proprio da uno studio di design francese.

Una collezione super colorata presentata alla Maison & Objet di quest’anno.

Lo studio Emmaus si lascia ispirare da ciò che può nascere unendo artigianato e contemporaneità, nella creazione di moduli coloratissimi che si adattano a qualsiasi esigenza.

Tutti i moduli si presentano con lo stesso disegno tecnico, un contenitore rettangolare tenuto in piedi da piccole gambe.

Questo permette di usare il modulo sia come tavolino, sia come comodino, sia come una completa libreria… basterà semplicemente sovrapporre un modulo all’altro.

I moduli, provenienti da pannelli di materiale riciclato, sono stati impreziositi da sfondi e piedi colorati, così accesi e decisi da esser super contemporanei.

Il dettaglio non è anche da poco: decorazioni geometriche in superficie, colorate e non, rendono il mobile unico e per niente scontato.

www.atelier-emmaus.org

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso

Chiara Gattuso vive a Milano, ma porta nel suo cuore il calore della sua Palermo. Specializzata in Storia dell’Arte e laureata in Disegno Industriale a Palermo e in Design del Prodotto per l’innovazione al Politecnico di Milano, si occupa soprattutto di giovani designer.

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.