Tag

colori

Browsing

Per tutti quelli che alla Milano Design Week saranno alla ricerca di materiali e texture per i propri moodboard di ispirazione, non perdetevi anche quest’anno il marchio Finsa in collaborazione con Envisions.
Se l’anno scorso il brand spagnolo ha presentato una ricerca portata avanti da 12 designer per individuare nuovi usi per la propria gamma di materiali, per la nuova edizione il marchio fa un passo avanti.
Come può combinarsi una ricerca di materiali nuovi con gli attuali processi di produzione?

Di cosa tratterà l’esposizione

L’esposizione The Wood in Progress analizzerà con metodo critico come materiali nuovi possono entrare in contatto con le macchine attualmente utilizzate dal marchio Finsa, senza perdere il senso della creatività ma anzi dando stimoli nuovi.

La mostra avrà lo scopo di mettere in risalto come la fase di concept a volte deve scontrarsi con la fase di sviluppo di un progetto, e le complessità che possono rivelarsi.
I risultati finali saranno un vero grido di gloria, posizionati su un grande tabellone che illustra tutti i vari processi di ricerca sperimentale.

Cosa aspettarsi

Il risultato finale non sarà soltanto una ricerca sperimentale e concettuale, ma anche sensoriale, un viaggio attraverso il design di Finsa ed Envisions.
L’esposizione sarà una tavola di ispirazione per creare nuove soluzioni d’uso e produzione del legno.

Dove trovarla

L’esposizione The Wood in Progress sarà aperta al pubblico dal 17 al 22 aprile, presso le Officine Savona in Zona Tortona.

Tutti pronti per aggiornarsi e consultare le tendenze design per questo autunno 2017, che nonostante il freddo vuole affacciarsi agli ambienti caldi e solari.
Nessun ambiente domestico è stato dimenticato! Soggiorno, cucina, bagno e camere da letto: tutte le stanze della vostra casa si riempiranno di colori, piccoli elementi e arredi che definiscono tendenze ben precise.

Iniziate a prepararvi alle esplosioni di verde, rame e tanto, tanto, tanto velluto, che già dallo scorso anno ha invaso le riviste di interior.
L’ispirazione di base è chiara: un ritorno allo stile degli anni 50, dal gusto retrò e classico che diventa contemporaneo in ottica minimalista.

I colori

Un esplosione di colori decisi, che vanno dal blu, al viola e al verde. Soprattutto quest’ultimo, vorrà regalare ai vostri ambienti serenità, pace, e pensieri che vanno al di là degli ambienti freddi.
Tutti questi colori decisi esalteranno i dettagli dei vostri mobili e complementi d’arredo, anche se continuate a preferire per le vostre pareti i colori candidi.

Soprattutto il blu non farà che esaltare i vostri arredi in legno, provenienti dall’esplosione del design scandinavo.
Questi colori verranno impreziositi anche da dettagli di non poco conto, che danno il tocco di luce e personalità, come il rame o piccole punte di colori pastello, come il lilla o il giallo.

Le fantasie

Il verde chiama la natura. E allora preparatevi a riempire le vostre case di piante, perché per essere di tendenza, devono diventare vere e proprie giungle! Fogliame grande, in perfetto stile coloniale.
E naturalmente, in linea con gli anni 50, non possono mancare le fantasie in stile vintage e addirittura optical e tridimensionale messe in risalto da materiali lucidi, che si presentano nelle diverse combinazioni di piastrelle per i vostri muri o per il pavimento.

fonti immagini: Pinterest