Silla Reves, la sedia adatta per spazi lavorativi

Editor:

È bella, colorata, flessibile e ha un pizzico di artigianalità. È la sedia Silla Reves dello studio di Bilbao Muka Design Lab.

Perfetta per gli spazi che mescolano la vita lavorativa con quella privata, come spazi di coworking o di start up, Silla Reves è una seduta dal gusto divertente e adatta per usi diversi.

Questa poltrona da la possibilità di creare due configurazioni differenti, grazie a uno schienale reversibile, capace di creare, quando lo si vuole, un piccolo spazio privato adatto per chi si vuole isolare dal caos lavorativo. Infatti, per lo schienale è stato utilizzato un tessuto abbastanza rigido da rimanere in verticale senza la necessità di supporti, creando una piccola cappa attorno la seduta.

La sedia è composta da una struttura in legno di faggio trattato ad olio, realizzata da falegnami e artigiani di La Rioja, ed è rivestita con un’ imbottitura trapuntata morbida di Trevira due Gabriel® in due diverse tonalità.

Funzionalità, equilibrio ed estetica sono i tre principi su cui si basa il progetto Silla Reves, e non solo. Il duo di designer Muka Design Lab ama puntare sulla qualità, sulla durata e sull’impatto dei progetti, cercando soprattutto di dare un contributo all’economia locale. Il duo infatti lavora insieme a piccoli artigiani e lavoratori, scegliendo di utilizzare esclusivamente materiali del posto. Il loro obiettivo sta nel voler recuperare ciò che è stato dimenticato, nella riscoperta dell’identità personale, differente e duratura.

Il progetto è stato riconosciuto a livello internazionale, ricevendo nel 2015 il premio Red Dot Award Design Concept.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.