Scale, la parete divisoria modulare che da vita al tessuto

Editor:

Scala è una nuova idea di Benjamin Hubert, un sistema di parete divisoria modulare per gli open space realizzato in collaborazione con lo studio Layer Design.

Apparentemente ingegnosa e articolata, ma che da vita a una soluzione molto flessibile che regala tridimensionalità al tessuto, godendone delle proprietà acustiche.

Alte prestazioni che si uniscono all’uso di materiali sostenibili e riciclabili.

Come si sviluppa Scale

Il sistema si sviluppa unendo diversi moduli in canapa riciclata, disponibili in una vasta gamma di colori.

Le piastrelle in tessuto si uniscono tra di loro tramite clip di ABS stampato ad iniezione che conferisce la forma e la struttura al sistema.

A differenza di altri sistemi divisori, Scale non richiede complessità di installazione, privo di strumenti estranei alla struttura.

Questo permette un facile montaggio e smontaggio del sistema, adattandosi alle esigenze primarie di un open space.

A cosa serve Scale

Scale è adatto per dividere qualsiasi tipo di spazio. Può essere utilizzato in spazi commerciali, o alberghi, o sale congressi o più semplicemente per dividere spazi d’ufficio.

La caratteristica acustica di Scale permette di avere un elevate prestazioni di isolamento.

Dove posso trovare Scale?

Per qualsiasi necessità di informazione, potere visitare il sito www.layerdesign.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.