l’Egitto fra tradizione e design

Editor:

ENCODE (Egyptian Node for Collaborative Design) è un progetto di studio di ricerca fondato ad Alessandria d’Egitto nel 2011 dalla collaborazione di tre architetti e accademici egiziani; Ebtissam Farid, Ahmed Abouelkheir e Mohamed Zaghloul. Attraverso la natura e la matematica, Encode vuole esplorare le potenzialità della progettazione digitale sviluppando sistemi di progettazione innovativi sia nell’architettura, sia nel design del prodotto.

Al recente Salone Satellite di Milano, lo studio ENCODE ha presentato “ORNAMATICS” un progetto di un gruppo di designer egiziani vincitori del concorso “Design+Industry” tenutosi in Egitto nel 2012.

ORNAMATICS è un sistema che sviluppa i tradizionali disegni grafici della cultura islamica adattandoli a oggetti d’uso comune: ornamenti traforati che filtrano la luce creando sorprendenti giochi di ombre.

Tra i progetti presentati, un sistema di schermi modulari in fogli di cartone sovrapposti, tre modelli di sedie , tavoli, tavolini tende e tessuti, tutti lavorati con la tecnica di taglio laser e poi assemblati. Tra i materiali utilizzati, oltre al cartone, il compensato, il plexiglas e il feltro.

www.encodestudio.net

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.