Una sedia con le bretelle? Esiste davvero e si chiama, per l’appunto, “Bretelle”. Un nome semplice ed evocativo per questa coloratissima sedia disegnata da Luca Martorano per il laboratorio di ebanisteria altoatesino Georg Muehlmann.

La sedia Bretelle è personalizzabile scegliendo i propri colori preferiti (e ce ne sono ben 160 disponibili). Un intreccio di vere bretelle avvolgono la seduta e lo schienale in una rete di colori, rendendo ogni sedia un oggetto unico. Sia dal punto di vista estetico, sia per la comodità, garantita dall’elasticità della trama di bretelle!

Bretelle crea un bel contrasto fra la razionale ed elegante struttura  e l’insolito rivestimento. La prima è realizzata in legno di faggio, di noce e di rovere (ma anche in legno di melo, per sottolineare l’orgogliosa appartenenza del laboratorio al territorio altoatesino). Il secondo, con la sua fitta trama colorata, smorza il rigore geometrico della sedia.

La sedia Bretelle è un oggetto decisamente curioso ed eccentrico, ma perfettamente funzionale!

www.georgmuehlmann.it

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

1 Comment

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.