LA MITICA “POLLOCK ARM CHAIR” DI KNOLL (1960)

Editor:

Knoll non è solo un brand, è un contenitore di icone del design.

Da Eero Saarinen a Tobia Scarpa, da Harry Bertoia a Marcel Breuer, tutti i più grandi architetti e designer hanno messo la loro firma su qualche oggetto dell’azienda americana. E Knoll da qualche anno li ripropone attualizzandoli e rendendoli più indicati a un paesaggio domestico contemporaneo.

È anche il caso della Pollock Arm Chair, disegnata da Charles Pollock nel 1960 (allora si chiamava semplicemente Modello 657) e messa in produzione da Knoll tra il 1964 e il 1979.

Stiamo parlando di una poltroncina in tubo di acciaio cromato lucido con seduta in pelle naturale che si è sempre contraddistinta per il suo mix di stile moderno, comfort e, ovviamente, funzionalità.

Un’icona simbolo del luogo di lavoro moderno, esposta in musei come il Moma di New York, lo Smithsonian di Washington e il Louvre di Parigi.

 www.knolleurope.com 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.