Knoll non è solo un brand, è un contenitore di icone del design.

Da Eero Saarinen a Tobia Scarpa, da Harry Bertoia a Marcel Breuer, tutti i più grandi architetti e designer hanno messo la loro firma su qualche oggetto dell’azienda americana. E Knoll da qualche anno li ripropone attualizzandoli e rendendoli più indicati a un paesaggio domestico contemporaneo.

È anche il caso della Pollock Arm Chair, disegnata da Charles Pollock nel 1960 (allora si chiamava semplicemente Modello 657) e messa in produzione da Knoll tra il 1964 e il 1979.

Stiamo parlando di una poltroncina in tubo di acciaio cromato lucido con seduta in pelle naturale che si è sempre contraddistinta per il suo mix di stile moderno, comfort e, ovviamente, funzionalità.

La Pollock Arm Chair è diventata subito un’icona simbolo del luogo di lavoro moderno. E come tale è stata esposta nei principali musei tra cui il Moma di New York, lo Smithsonian di Washington e il Louvre di Parigi.

 www.knolleurope.com 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.