La metropolitana di Napoli scopre i colori con Karim Rashid

Editor:

La metropolitana di Napoli ha affidato a Karim Rashid l’interior design della stazione “Università” di piazza Bovio. Una soluzione di forte impatto visivo e psicologico per un luogo tradizionalmente a basso grado di coinvolgimento.

“Questo progetto è molto poetico, volevo dare alle persone che al mattino vanno a lavoro o all’università, che frequentano la metropolitana, cinque minuti di ispirazione”, sostiene Karim. Ogni spazio sotterraneo viene sempre vissuto negativamente ed è compito del progettista impiegare soluzioni che consentano il miglior grado di vivibilità. Oltre i parametri fondamentali di qualità di luce e aria, è necessario anche configurare ambienti ad alta stimolazione percettiva. Luci, forme e colori in abbondanza declinati nella ricerca di un linguaggio globale, è stata la risposta senza remore del designer anglo-indiano, noto per la sua predilezione per i valori anzitutto formali nella progettazione. In questo caso la sua poetica ha dato uno dei migliori e più appropriati risultati, nel caratterizzare con talento e innovazione la totalità dello spazio a disposizione. La stazione viene così trasfigurata in uno spazio nuovo e intenso, dando un senso proprio, distinto dalla sua funzionalità primaria quasi da farla dimenticare. All’estero, e già in passato a Parigi, Vienna, Mosca, la questione è ben nota: dove se non negli spazi obbligati e angusti della metropolitana, si veda per esempio quella di Londra, risulterebbe necessaria una progettazione sensibile e creativa per spazi, servizi, informazioni?

www.karimrashid.com

 

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

2 thoughts on “La metropolitana di Napoli scopre i colori con Karim Rashid

  1. Davide

    Wow! Diventerà un’attrazione non solo per la città! Ed è molto più bella di Londra e Parigi!

    Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.