“You see it black, but it’s GREEN!”: così Krejči lancia la nuova collezione di borse e accessori prodotta “orgogliosamente in Europa, con cura e amore per il pianeta”.

Tracolle, porta pc, portadocumenti, ma anche articoli per la casa come portariviste e pouf, realizzati interamente attraverso il riciclo, il cosiddetto up-cycling, di vecchie camere d’aria di biciclette: creazioni originali e resistenti, dal disegno contemporaneo reso ancora più particolare grazie alla caratteristica trama del tessuto a righe e pieghe, verticali o orizzontali, create naturalmente dalla cucitura delle singole pezze di gomma; ma anche pezzi unici, che rivelano ciascuno una storia passata, fatta di piccoli rattoppi o segni singolari.

La storia del singolo articolo naturalmente si intreccia con quella dell’azienda, e così “sembra nero, ma è verde”, come l’anima profonda di Krejči, parola di origine Ceca che significa “su misura” e dichiara l’obbiettivo perseguito dalla fondatrice, la designer tedesca Doreen Westphal: realizzare oggetti su misura per il pianeta, e non solo per i suoi abitanti.

Oggi il marchio è stato assorbito dalla compagnia francese ‘We are nothing’, ma la filosofia eco-friendly è rimasta la stessa, tanto nei processi di produzione e distribuzione degli articoli, quanto in quelli creativi che premiano l’eleganza eco-sostenibile e l’up-cycling, rispetto all’utilizzo di materiali nuovi.

http://krejci.fr/

 

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.