il premio Woman and Architecture 2015 alla svizzera Angela Deuber

Editor:

Giunto alla terza edizione il premio Woman and Architecture, dedicato alle donne architetto selezionate in tutto il mondo, conferma la felice intuizione di sostenere e promuovere una professione complessa e difficile soprattutto quando è declinata al femminile.

Una Giuria internazionale formata tutta da figure femminili di eccellenza in campo architettonico e in quello socio economico – tra cui Odile Decq, Yvonne Farrel di Grafton, Benedetta Tagliabue – ha premiato il lavoro della svizzera Angela Deuber, giovane progettista che ha saputo fondere aspetti tecnologici e sociali del fare architettura.

La sua poetica è di ricucire lo strappo tra idea e costruzione, in un mondo a complessità crescente dove si sta perdendo la logica  costruttiva delle cose. I suoi lavori più recenti in Svizzera, sono una nuova scuola a Thal nel Cantone San Gallen, e un edificio polifunzionale a Bouch Nidwalden, dove materiali e struttura sono elementi espressivi di primo piano.

 

Menzioni d’onore sono andate al lavoro di Kate Otten Sudafrica, Samira Rathod India, Patama Roonrakwit Tailandia, per la capacità di incidere con soluzioni adeguate e migliorative alle varie necessità sociali e ambientali dei rispettivi contesti di intervento.

Il premio speciale WE-Woman for Expo è andato a Paula Nascimento giovanissima progettista del padiglione dell’Angola a EXPO 2015.

www.arcvision.org

 

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.