IL MUSEO LOUVRE DI JEAN NOUVEL AD ABU DHABI

Editor:

Lo spettacolare museo Louvre di Abu Dhabi, nei ricchissimi Emirati Arabi Uniti, è uno dei più avveniristici progetti dell’architetto francese Jean Nouvel. Il nuovo museo, un edificio di 24.000 metri quadrati inaugurato nel 2017, sorge su un’isola artificiale (la Saadiyat Island).

La particolarità che rende unico e così spettacolare il progetto del Louvre di Abu Dhabi è la sua copertura protettiva formata da una grande cupola traforata.

Si tratta di una struttura reticolare che sembra sospesa e che protegge dal calore ma al tempo stesso permette al sole di filtrare all’interno. I raggi si sole penetrano dal soffitto, traforato come un merletto, creando un effetto di luce davvero particolare. Un effetto strabiliante che ricorda, come racconta il progettista Jean Nouvel, i “raggi di sole che attraversano le fronde delle palme in un’oasi.”

Il museo, costruito in base a un accordo con il Louvre di Parigi, ospiterà  una serie di capolavori dell’arte offerte in prestito dall’omonimo museo parigino e da altri 12 musei francesi. Una tappa imperdibile per chi si recasse in vacanza o per lavoro negli Emirati.

L’illuminazione del museo è stata affidata al gruppo internazionale Luxiona, che tra gli altri lavoro ha illuminato il Parlamento del Vietnam, il quartier generale di Unicredit a Milano e la sede MAPFRE in Messico.

http://louvreabudhabi.ae

Qui sotto, alcuni rendering di progetto originali del museo Louvre di Abu Dhabi

Photo: ©Lliber Teixidò, Associated press

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.