QLEEK è un sistema digitale innovativo progettato da Ozenge, una start-up parigina creata dalla designer Johanna Hartzheim e da due “geni del computer” Ismail Salhi e Pierre-Rudolf Gerlach.

È costituito da dischi di legno esagonali, chiamati “Tapps”, che contengono al loro interno musica, foto e filmati digitali. I dati raccolti sui dischi possono essere riprodotti sulla TV o sull’impianto stereo, grazie ad un collegamento, che si trova su una Tapp. È sufficiente collegare il QLEEK Player, anche attraverso il Bluetooth, alla TV o al sistema hi-fi e appoggiare una Tapp sull’apposito lettore, che ne riconoscerà il contenuto grazie a un chip NFC e lo riprodurrà sul supporto selezionato.

Ovviamente è possibile interagire anche con la sequenza degli elementi in riproduzione, creando playlist, album di preferiti, fermare un film o saltare al brano successivo. Le Tapps esagonali –sono realizzate in legno di faggio ed è possibile farle personalizzare al momento dell’ordine con una foto o un testo impressi sul legno. In alternativa, possono essere ordinati senza decorazioni e poi decorati con una cover a piacere, magari legata ai contenuti memorizzati. Grazie ad un apposito sistema metallico a nido d’ape, disponibile in diversi colori, le Tapps possono essere applicate alla parete così da creare un pannello decorativo dal quale staccare e azionare, a seconda del momento, la Tapp preferita. http://qleek.me

 Photos: Véronique Huyghe

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.