Design per la riforestazione urbana

Editor:

Abbiamo parlato spesso di Green Guerrilla nelle pagine di Design Street. L’ultima volta ci proponevano di lanciare delle bombe a mano piene di semi… Ci torniamo volentieri presentando il progetto Orto, una triplice collezione autoprodotta di oggetti di green design concepito da Tommaso Mancini. L’idea è nata con l’obiettivo di trasmettere la coscienza del verde nel contesto metropolitano.

OrtoBrick è un mattone di terra argillosa contente semi di piante erbacee, che può mantenere la sua forma nel tempo e che “fiorisce” a contatto con l’acqua. Se viene “abbandonato” in angoli della città, parchi, giardini, strade, marciapiedi, buche, riporta la terra nel contesto metropolitano, generando imprevedibili microcolture.

OrtoGround invece è un oggetto stampato in materiale biodegradabile, composto da piccoli vasi la cui forma riprende quella de quartieri centrali di Milano. I vasi sono concepiti per la coltivazione di micro-orti, nursery di piccole piante ad uso interno.

Sintesi dei due precedent è OrtoConcrete, un vaso in edizione limitata, autoprodotto, costruito in cemento come la città, ma capace di racchiudere inaspettate vegetazioni, emblema del design per la riforestazione urbana.   Il progetto viene presentato in occasione della design week di Milano presso la Fabbrica del Vapore e da Fiori, in via Broggi 17.

Design Street

Design Street

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Articoli bio

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.