“Onetwothree” è il divano-letto trasformabile progettato da Cristina Prinetti, graphic designer prestata all’arredamento.
Si sa che la necessità aguzza l’ingegno, e quando è stato il momento di comprare un generico divano trasformabile, è parso evidente a Cristina che il problema poteva anche essere risolto in modo diverso e più semplice. Non solo. Si poteva anche ambire ad avere nuove funzioni e maggiore flessibilità d’uso, per mezzo di una scaltra soluzione formale e costruttiva.
Ecco come è nata questa soluzione di imbottito, adatta alle esigenze di trasformabilità e immediatezza, comuni a varie tipologie di clientela e di ambito di utilizzo. “Onetwothree” diventa con poco sforzo un divano, un letto a una piazza e mezzo da 120×200 cm, o una chaise longue.
Il concetto costruttivo è basato sull’impiego di imbottitura a tutto spessore in poliuretano ad alta densità (e privo di cfc) come sola struttura interna e sfruttando le cuciture del rivestimento (in tessuto, in ecopelle o in cotone) come cerniere tra le parti mobili. Nella versione da esterno l’imbottitura è del tipo idrodrenante e il rivestimento è in tessuto outdoor.
La linea prevede anche un secondo elemento, anch’esso trasformabile: la poltrona-pouf-tavolino da 100×90 cm.

www.cristinaprinetti.com

Author

Design Street seleziona e racconta ogni giorno le idee più innovative e i migliori prodotti di design da tutto il mondo. Design Street è considerato uno dei più autorevoli blog indipendenti dedicati al design contemporaneo. Nel 2017 ha vinto il premio "Best Design Media"

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.