Tag Archives: tavolini

Il tavolino che si fa in quattro per te

Fondata all’inizio dello scorso anno da Christian Turrini, l’azienda francese TurriniBY si distingue da subito per una filosofia che guarda alla produzione di qualità senza rinunciare alla sostenibilità ecologica dei propri prodotti. Coinvolgendo per ogni collezione artisti e designer di talento, TurriniBy si propone di «reinterpretare l’arte di vivere alla francese» attraverso la realizzazione di vai all’articolo

No Ecombo, no party!

Ecombo “Show&eaTable”, disegnato da Eleonora Mariotti, è un oggetto multifunzionale pensato per le situazioni di convivialità, utilizzabile in modi diversi e in diverse situazioni. Ecombo è un tavolino, ma è anche un centrotavola, è un’alzata e un porta bicchieri… una base d’appoggio da utilizzare in casa per ricevere gli ospiti, o all’aperto per consumare un vai all’articolo

Pushpin: tavolino e sgabello

Disegnato da Kenyon Yeh per Cooima, un giovane studio di design di Taiwan, Pushpin è un prodotto che racchiude in sé due funzioni a seconda di come lo si gira: quella di tavolino e di sgabello. Ispirato alla forma delle puntine da disegno, Pushpin è stato ingrandito fino a diventare un elemento d’arredo flessibile e vai all’articolo

Ariva Chair

Dopo aver esposto i suoi prodotti al Fuorisalone di Milano e aver vinto il concorso “Alla ricerca del talento nascosto”, organizzato presso lo Studio 40 di Bologna, il giovane designer Manuel Barbieri conferma il suo nome come nuova promessa del design nazionale.

Tools for togetherness

Dirk Wynants, designer e fondatore dell’azienda belga Extremis, ha progettato una piacevole isola di relax e conversazione ispirandosi alla sua passione per le barche a vela: si chiama Kosmos e fa venire voglia d’estate.

Attenzione al vuoto!

Ida Noemi, norvegese e giovanissima, ama l’aspetto emozionale del design e cerca di dare anche agli oggetti più semplici un tocco sentimentale. Lo ha fatto con Mind the Gap, un funzionale tavolino da ingresso.

Un tavolo scultura

Ren è un oggetto scultura in marmo di Carrara: un tavolo che nega la distinzione tra il top e la base mescolando ogni componente in una figura dinamica che nega quasi la sua stessa funzione.

Gigio, Bagigio e Trigigio

Simpatico il nome e simpatica l’idea per il progetto di Simone Micheli e Myyour: un unico pezzo infinitamente componibile, incredibilmente colorato, facilmente versatile e adattabile.