La prima sedia stampata in 3D

Editor:

La prima sedia stampata in 3D

È stata progettata dal designer olandese Dirk Vander Kooij la RVR chair, la prima sedia stampata in 3D. La sedia ha un design minimale, è impilabile, ha un peso relativamente leggero, è comoda e confortevole ed è disponibile con o senza braccioli. E soprattutto si realizza in qualche manciata di minuti. Cosa si può volere di più?

La sedia stampata in 3D modello RVR si caratterizza per la forma più elementare che si possa immaginare, quasi lo stereotipo della sedia.

Il processo di realizzazione è visibile in questo divertente video, realizzato dal designer, che ne racconta la “travagliata” genesi, dopo una serie di tentativi falliti, ad opera di un sofisticato quanto perplesso braccio robotizzato.

La sedia, con le sue curve morbide e accoglienti, è realizzata da una pasta in materiale sintetico estrusa dal braccio del robot, che ripassa più volte sulle stesse linee in modo da creare la particolare sezione stratificata di gambe intreccio e braccioli.

Del designer olandese, Design Street ha già raccontato un’altra sedia in 3D realizzata con un procedimento analogo.

One thought on “La prima sedia stampata in 3D

  1. Pingback: RVR – La prima sedia stampata in 3d – ARCHIPOP

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *