Tam-Tam: a scuola (gratis!) dai grandi designer

Editor:

Una scuola d’eccellenza creativa, aperta a tutti e gratuita con i corsi tenuti dai più grandi nomi del design e delle arti visive?  Questo è il progetto TAM-TAM, nato da un’idea di Alessandro Guerriero, Riccardo Dalisi e Alessandro Mendini e che coinvolge architetti, designer ed artisti di fama internazionale.

La scuola TAM-TAM, di prossima apertura, per ora solo a Milano, avrà la struttura aperta di un workshop: i corsi si svolgeranno infatti sotto la guida dei migliori progettisti contemporanei, avvalendosi del supporto di tutor qualificati. Ecco alcuni tra i docenti che hanno già aderito al progetto: Bubbledesign, Stefano Caggiano, Maurizio Cattelan, Riccardo Dalisi, Beppe Finessi, Anna Gili, Francesca Grazzini, Maria Christina Hamel, Kazuyo Komoda, Alessandro Mendini, Franco Raggi, Luca Scacchetti, Marina Spadafora, Gianni Veneziano e molti altri.

 

 

Le attività si svolgeranno in orario serale (dalle 18.00 in avanti) e avranno una durata variabile, in base al progetto formativo elaborato dai rispettivi docenti e saranno a numero programmato. La partecipazione, libera e gratuita, non sarà vincolata al possesso di requisiti specifici di titolo di studio né età (fatto salvo il requisito di essere maggiorenni). Per l’ammissione è previsto un colloquio propedeutico di idoneità denominato “D-Fatto”, che si terrà il 20 gennaio 2013, alle ore 15.00, presso la Triennale di Milano in Viale Alemagna 6.

Le iscrizioni alla selezione sono aperte e possono essere inoltrate fino al 31 dicembre all’indirizzo mail [email protected].

Per maggiori informazioni sulla scuola, l’associazione e le modalità di iscrizione ad esse, consultare il blog http://tamtamtamblog.wordpress.com/ o scrivere a [email protected].   Presto online il sito internet www.tam-tam-tam.org

 

One thought on “Tam-Tam: a scuola (gratis!) dai grandi designer

  1. benny

    Finalmente si vede qualcosa di veramente interessante.
    Grazie a TAM TAM e a tutti coloro che parteciperanno. benny

    Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.