1.625m / s2, specchi satelliti ispirati alla luce delle stelle

Editor:

1.625m / s2 è una composizione di specchi satelliti che si ispirano al silenzio e alla libertà delle stelle.
Piccoli frammenti di vetro che, come la luna, proiettano luce riflessa. Gli ambienti esterni danno vita a questo magico agglomerato luminoso, capace di incantare grazie alla sua fragilità.

Gli specchi infatti, proprio come la luna, timidamente proeittano la luce esterna, volteggiando nell’aria e ricordando le notti all’aria aperta, quando basta guardare il cielo per lasciarsi coccolare dai sentimenti più intimi.

Come funziona

La composizione di specchi 1.625m / s2 completa qualsiasi fonte di luce, che sia una vera e propria lampada o semplicemente posizionato vicino la finestra.
Ricorda esattamente gli scacciapensieri: solo che al posto di emettere un suono, riflettono  la luce.
1.625m / s2 è perfetta per dare carattere ed eleganza a qualsiasi scenario. Chissà se voi come me lo immaginate vicino il letto. Probabilmente diventerebbe una bella ninna nanna!

Il design

Tutti gli specchietti sono dotati di una superficie bianca e una nera, un contrasto perfetto che consente di creare l’effetto luminoso della luna.
Ogni elemento gira seguendo un’orbita, così da apparire con contrasti netti e disegnare nell’aria tante lune calanti e crescenti.

Il progetto, un concept provocatorio

Chi ha detto che la luce deve solo illuminare? Così come il bianco e il nero, il giorno e la notte, la luce è dotata anche di ombre.

1.625m / s2 vuole esaltare proprio questo aspetto, dando pari importanza alle due facce della medaglia. Dopotutto, così come afferma il designer Hiroto Yoshizoe, “la bellezza della luna è sottolineata dall’oscurità della notte”.

www.hirotoyoshizoe.com

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.