Con Wheelamp anche il design è solidarietà

Editor:

Con Wheelamp anche il design è solidarietà

Wheelamp è un progetto che unisce lavoro, gioco, design e soprattutto solidarietà! Queste sono le quattro parole chiave che descrivono meglio il lavoro di due giovani designer liguri, Francesco Anderlini e Stefano Giunta.

Wheelamp è una lampada nata dalla sintesi di un progetto nato nel 2006 dagli stessi designer, Roto-Tanica.

Come suggerisce il nome, questo curioso oggetto è in realtà una tanica di forma circolare in polimero unita ad un manubrio, che consentono alle popolazioni disagiate dell’Africa di trasportare 18 litri di acqua in una sola volta, sfruttando il principio della ruota. Il design che, ispirato a semplici giochi fatti da bambini, risolve uno dei problemi sentiti nei Paesi in via di sviluppo, dove donne e bambini sono costretti a percorrere chilometri di strada per raccogliere pochi litri d’acqua.

Oggi questo oggetto viene proposto da Francesco Anderlini in una veste nuova: Roto-Tanica si trasforma in una lampada per ambienti indoor e outdoor. Nasce così Wheelamp, attualmente in fase di raccolta fondi su Kickstarter.

La lampada offre la possibilità di cambiare e personalizzare i colori dell’illuminazione, grazie all’uso di una fonte smart collegata ad un’applicazione per smartphone, che ne controlla colori, effetti e luminosità.

Ma ciò che colpisce è soprattutto il valore del progetto: sì, perché il 50% dei ricavati della vendita di Wheelamp saranno donati in beneficenza attraverso la distribuzione gratuita di Roto-Tanica nelle aree a rischio.

Un design fresco, giovane, del tutto made in Italy e con la grande voglia di portare un sorriso a chi davvero lo merita.

https://www.kickstarter.com/projects/francescoanderlini/wheelamp

link: http://www.wheelamp.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.