Una scrivania “portatile”

Editor:

Pensando che il notebook è utilizzato sempre più spesso come computer da lavoro lo studio Arkimera ha pensato ad Ambito, una postazione portatile in Corian, esile e leggera come un foglio di carta.

“Questo ci ha indotto alla progettazione di un oggetto che si configura quasi come un piccolo spazio”, raccontano i progettisti. “Un oggeto flessibile che incornicia la nostra area di lavoro o di intrattenimento assolvendo a funzionalità che solitamente ritroviamo in oggetti separati ma che qui, con un unico gesto, vengono unificate. Ambito si propone anche come una sorta di scrivania trasportabile: spesso capita infatti di volersi spostare da una zona all’altra di un ambiente con il notebook. Ambito permette di farlo portando con sé anche il necessaire minimo per il nostro mini studio”.

Ambito può essere utilizzato sia al lavoro sia a casa, appoggiato su una vecchia scrivania o sul tavolo della cucina, su un tappeto in salotto o su qualsiasi piano d’appoggio, e in un attimo possiamo ricreare il nostro spazio, il nostro Ambito.

La lastra di Corian viene tagliata e smussata sui bordi. Successivamente vengono create le fresature e le perforazioni necessarie. La fase successiva è quella della termoformatura che permette al materiale di assumere le pieghe che la caratterizzano. Infine vengono realizzati i collegamenti elettrici e installato il corpo illuminante led con accensione a sfioro.

www.arkimera.com

 

7 thoughts on “Una scrivania “portatile”

  1. marina

    Cara redazione, non c’è dubbio: “Ambito” gets a good vibe! Ma, concretamente, c’è bisogno di questo nuovo “ambito” che si sovrapponga/sottoponga all’ambito che immediatamente ciascuno di noi si crea non appena apra il computer ed entra nel net world che gli/le interessa?

    Reply
    1. Andrea

      Nn sono daccordo…secondo me proprio per la natura del portatile (che appunto porti via con te) una soluzione di questo tipo permette di avere sempre il tuo spazio laptop definito ed in ordine. A me capita spesso di avere bisogno di segnare degli appunti o di dovermi ricordare delle cose ed una bacheca integrata con una penna sempre a portata di mano e’ una buona idea. Senza contare la comodita’ della luce di cortesia che illumina la tastiera e la zona di scrittura senza finire sul monitor. Il tutto con una forma cosi’ pulita e semplice che lascia stupiti..Insomma..NE VOGLIO UNO!!

      Reply
  2. Lucia

    visto al salone satelllite!! e’ bellissimo!!..starebbe d’incanto sulla mia scrivania..potrei eliminare in un colpo solo lampada da tavolo, bacheca e scrittoio in cuoio. Sarebbe molto piu’ ordinata la mia postazione >D

    Reply
  3. davide

    visto anche io al satellite. Non e’ un prodotto e’ un’ idea.. tanto per stare in argomento con l’ intervista a Valerio Cometti. Uno delle rare cose innovative ma con garbo e poesia che ho visto quest’ anno. E da non sottovalutare che sono italiani…bravi ragazzi, w la patria.

    Reply
  4. Matteo

    Ho fatto la stessa domanda ai due designer durante il salone perchè ne vorrei assolutamente uno…al momento nn è in produzione perchè si tratta di un prototipo (come quasi tutti i pezzi presenti al salone satellite). Sembra però ci siano diverse aziende interessate ad immetterlo sul mercato..spero di trovarlo presto nei negozi.

    Reply
    1. Design Street

      Seguiamo con grande passione il dibattito intorno a questo oggetto (che anche noi di Design Street abbiamo notato al Salone Satellite) e che subito abbiamo pubblicato, certi che avrebbe suscitato un grande interesse.
      Il dibattito intorno al design per noi è sempre positivo e fa parte del nostro DNA.
      Augurandoci che gli oggetti di design che proponiamo continuino ad accendere un’interessante discussione, facciamo i nostri complimenti personali ai designer perché è loro, fino ad ora, il record dei commenti su questo giovane magazine!
      Design Street

      Reply

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *