The sisters: un casino di caccia rinasce nel Québec

Editor:

I proprietari di questo rustico casino di caccia a La Malbaie, nel Québec, avevano acquistato questo piccolo edificio in legno in condizioni davvero malandate. La posizione era eccellente. Si trovava infatti sul litorale, nella costa occidentale del Canada, ma le condizioni lasciavano a desiderare.

Questa architettura in legno era stata utilizzata dapprima come casino di caccia, poi è diventata la residenza estiva per una congregazione di suore.

Così, pensando che fosse troppo oneroso ristrutturare completamente questo piccolo edificio, decisero di optare per affiancargli una nuova costruzione.
Sono diventate così The Sisters, le sorelle. Non solo perché sono due unità che si assomigliano, ma anche in omaggio alle suore che l’hanno abitata in precedenza.

In questo modo l’ex casino di caccia sarebbe diventato la “grande sorella” un testimone che conserva la memoria storica del luogo e che verrà utilizzato come casa indipendente per gli ospiti.

La nuova casa, invece, la cosiddetta  “piccola sorella”, è stata costruita in sintonia con la vecchia.Progettata dall’architetto Anik Péloquin, la nuova sorella è stata completamente rivestita in larice, per adeguarsi alla costruzione esistente e al paesaggio boscoso circostante. Dispone di un bagno, una cucina e un salotto. Al piano superiore, le camere da letto.

Gli interni sono tutti in legno di pino sbiancato, che riflette la luce che entra dalle ampie vetrate rendendo la casa molto luminosa.

www.anikpeloquin.ca

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *