Tavolini ecologici e smontabili

Editor:

“À partir du guéridon”… uno strano nome per questa collezione di tavolini “a incastro” progettati dal designer francese Cédric Canaud realizzati con pannelli in legno di pino rivestiti sulle superfici da due fogli di cartapesta che nelle finiture ricorda il legno, il marmo, il vetro oppure l’ardesia.

Facili da assemblare, i pannelli si incastrano tra di loro per diventare una colonna autoportante. Due pannelli per ogni colonna, ma anche le colonne possono essere a loro volte unite per creare un tavolo più grande. Sulla cima, un top in sughero o in schiuma ad effetto “granito” funge da piano d’appoggio o da vassoio. Una soluzione “smart” per una casa moderna, un’idea da montare e smontare in un attimo a seconda della necessità e da riporre col minimo ingombro dopo l’uso. Ogni pannello ha i due lati con differenti finiture così, girando semplicemente il tavolo, questo si rinnova cambiando colore o disegno.

www.cedriccanaud.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *