S+ARCK: la nuova bottiglia di birra disegnata da Philippe Starck

Editor:

S+ARCK è la nuova bottiglia di birra disegnata da Philippe Starck…

Già, S+ARCK. proprio come la firma del geniale designer francese, che ha appena portato a termine una fruttuosa collaborazione con Sébastien Blaquière, fondatore della celebre Brasserie d’Olt. I due creativi, ognuno nel suo campo, hanno unito e forze per creare un prodotto a 360 gradi. Quello che Richard Wagner avrebbe chiamato “Gesamtkunstwerk”, l’opera d’arte totale. Già, perché questa birra sembra essere una vera opera d’arte!

L’imprenditore ha creato una birra speciale, dalle caratteristiche uniche, con dosaggi precisi e certificata da agricoltura biologica. Philippe Starck, designer di fama internazionale, ha creato il packaging, la bottiglia, la grafica, il logo.

Da questo incontro è nato S+ARCK, una birra lager chiara che proviene dal fertile territorio del plateau Aubrac, un altopiano granitico nei Pirenei francesi.

La bottiglia S+ARCK

La bottiglia di birra disegnata da Philippe Starck è molto semplice. La sua linea è pulita ma molto decisa. L’etichetta è per metà bianca e per metà trasparente con il logo S+ARCK al contrario. Philippe Starck con il suo progetto ha voluto lasciare protagonista il contenuto, davvero eccezionale.

La birra S+ARCK

Questa particolare birra della Brasserie d’Olt è prodotta infatti con tecniche artigianali e materie prime accuratamente selezionate. Il malto proviene da una particolare varietà di orzo primaverile mentre i tre tipi di luppolo hanno particolari aromi fruttati – agrumi, ananas, frutta tropicale – con note sottili di conifere. L’acqua infine, proviene dalla sorgente Boraldes Aubrac.

Ogni bottiglia S+ARCK contiene quindi una birra cosiddetta IPA (India Pale Ale) con 5,2 di gradazione alconica. Un prodotto fine, caratterizzato da una schiuma cremosa e da un gusto delicatamente amaro, equilibrato e persistente. Una birra viva e naturale in quanto prodotta senza additivi, coloranti o conservanti, né filtrata, né pastorizzata.

La bottiglia S+ARCK conferma la passione di Philippe Starck per il mondo della birra, iniziata con l’architettura del celebre birrificio Asahi di Tokyo, caratterizzato da un inconfondibile pennacchio dorato e proseguita con il packaging della birra 1664.

www.brasseriedolt.com

www.starck.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *