Le nuove vasche firmate Patricia Urquiola per Agape

Editor:

Le nuove vasche per Agape firmate Patricia Urquiola

 Quest’anno Agape, azienda italiana produttrice di arredo per il bagno, ha puntato con i suoi nuovi prodotti sull’idea della leggerezza e delle sofisticate interferenze.

Tra collaborazioni con designer che hanno già collaborato con l’azienda e nuovi designer, anche Patricia Urquiola lascia il segno, realizzando due vasche da bagno dal forte tratto distintivo.

 

La vasca Cuna di Patricia Urquiola per Agape

La prima, Cuna, nasce da un’approfondita ricerca dei materiali e dei processi di produzione: la vasca è stata realizzata in Solid Surface termoformato, resa unica e particolare dalla struttura esterna in tubolare d’acciaio.

Dal segno estetico chiaramente femminile e ricordando le antiche lanterne dalla struttura in ferro, Cuna sottolinea con orgoglio le sue forme delicate e tondeggianti, giocando sull’utilizzo di colori contrastanti della superficie esterna e delle linee portanti.

La vasca Lariana di Patricia Urquiola per Agape

Lariana invece è una vasca delle misure contenute, che si contraddistingue per il forte contrasto tra le curve delicate e i tagli netti e decisi del suo doppio involucro.

Il nome fa riferimento al lago di Como, proprio dove la vasca troverà la sua prima collocazione, precisamente nell’hotel “Le Sereno” progettato dalla stessa Urquiola. Lariana presenta una versione sia total white sia con esterno in due tonalità di grigio.

Entrambe le vasche cercano di soddisfare bisogni ben precisi, una dal punto di vista materiale e produttivo, l’altra dal punto di vista architettonico, tra ricerche curate e soluzioni innovative.

Cuna e Lariana hanno un disegno estremamente pulito e lineare, ma che porta un tocco quasi inaspettato nel progetto del bagno.

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *