LA LAMPADA THONET IN TUBOLARE CURVATO

Editor:

Una lampada Thonet… Perché no?

Tutti conoscono la storica azienda tedesca Thonet per i suoi mobili in faggio curvato, ma forse non tutti sanno che negli anni Trenta divenne il maggiore produttore al mondo di mobili in tubolare d’acciaio progettati da celebri esponenti del Bauhaus, come Mart Stam, Mies van der Rohe e Marcel Breuer.

Fedele a questa tradizione, Thonet ha lanciato una nuova versione della lampada Lum, disegnata da Ulf Möller nel 2010 ma riproposta recentemente, oltre al tradizionale modello cromato, in due nuovi colori: bianco e nero.

Una lampada semplice e lineare, come sono i mobili razionalisti cui si ispira, ma che nasconde una moderna tecnologia a LED. Lum si accende infatti tramite sensore di movimento: basta sfiorare il terminale orizzontale della piantana, e dispone anche della modalità notturna che emana una luce soffusa perfetta per momenti di relax o per serate romantiche.

La sua tecnologia permette inoltre l’impostazione dello spegnimento automatico entro quattro ore e la memorizzazione dell’ultima intensità luminosa impostata. La direzione del fascio di luce può essere modificata in continuo fino a 340°, ruotando semplicemente il terminale orizzontale della piantana.

LUM è disponibile in due altezze: 125 e 110 cm.

www.thonet.de

 

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *