La storia di una lampada

Editor:

Alla ricerca di una struttura adatta per una grande lampada da soffitto, i designer dello studio Dreimann si sono ispirati alla natura, in particolare alla luce del sole che filtra attraverso i rami e le foglie degli alberi.

La struttura di AKI è leggera e delicata: è realizzata in legno per ricordare questa ispirazione naturale. Le sei piccole nicchie per incassarela le strisce di LED sono ricavata dal pieno. Spenta, Aki è una scultura volante, esile ma dalle linee molto caratterizzate, che ricordano le nervature di una foglia. Accesa offre un’ampia superficie illuminante che inonda la stanza di luce calda e confortevole.

[youtube]http://youtu.be/rKdxsZFOWDo[/youtube]

Aki è realizzata in legno lamellare naturale oppure smaltato in due colori: bianco o grigio. Il suo diffusore è in policarbonato bianco serigrafato. Le dimensioni sono piuttosto importanti, in quanto raggiunge i 11t cm di lunghezza per 47 di larghezza.

La realizzazione è partita da una serie di schizzi preparatori…

 

 

… per passare a una serie di passaggi rigorosamente manuali di taglio, incollaggio e piegatura del legno…

 

 

 

… fino ad arrivare al prodotto finito!

 

2 pensieri su “La storia di una lampada

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *