Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Pinterest
  • LinkedIn
  • RSS Feed

Interviste

INTERVISTA A CAROLINA NISIVOCCIA

Carolina Nisivoccia

Design Street, Media Partner di SuperDesign Show 2015, uno degli appuntamenti clou del Fuorisalone in zona Tortona, intervista Carolina Nisivoccia, art director della manifestazione.

La storia di una lampada

Editor:
Designer:

Alla ricerca di una struttura adatta per una grande lampada da soffitto, i designer dello studio Dreimann si sono ispirati alla natura, in particolare alla luce del sole che filtra attraverso i rami e le foglie degli alberi.

La struttura di AKI è leggera e delicata: è realizzata in legno per ricordare questa ispirazione naturale. Le sei piccole nicchie per incassarela le strisce di LED sono ricavata dal pieno. Spenta, Aki è una scultura volante, esile ma dalle linee molto caratterizzate, che ricordano le nervature di una foglia. Accesa offre un’ampia superficie illuminante che inonda la stanza di luce calda e confortevole.

Aki è realizzata in legno lamellare naturale oppure smaltato in due colori: bianco o grigio. Il suo diffusore è in policarbonato bianco serigrafato. Le dimensioni sono piuttosto importanti, in quanto raggiunge i 11t cm di lunghezza per 47 di larghezza.

La realizzazione è partita da una serie di schizzi preparatori…

 

 

… per passare a una serie di passaggi rigorosamente manuali di taglio, incollaggio e piegatura del legno…

 

 

 

… fino ad arrivare al prodotto finito!

 

La storia di una lampada, 1.2 out of 1 based on 1 rating

Tags: , , ,

Categorie: Design

Articolo Precedente: Soffiati nel legno

Articolo Successivo: Pillole luminose

2 Commenti

  1. Brunilde Roberto scrive:

    Interessante, abbiamo trovato fenomenale la traduzione del filmino. Ok!

  2. Laura scrive:

    Bravi!

Lascia un Commento






nove − = 6

Le Rubriche

Follow Me on Pinterest
Caricamento immagini....
↓