La lampadina si fa bella

Editor:

Lampadina restyling

 

Che cosa accadrebbe se invece di disegnare una lampada si provasse a dare forma direttamente alla fonte di luce? La risposta arriva da Alessi, che con Foreverlamp, in occasione del Salone del Mobile di Milano, ha presentato AlessiLux, una linea di lampadine LED ideate da tre giovani designer: Giovanni Alessi Anghini, Gabriele Chiave e Frederic Gooris. I progettisti si sono divertiti a giocare con la forma del “bulbo”, che in questo caso si trasforma in un piccolo paralume a sé stante. Così Abatjour riprende la forma archetipica della lampada da tavolo; Flame ricorda una fiammella e Paraffina una lampada a olio. Stile rètro per i modelli Polaris, Tam Tam e Vienna. Spirito ludico e futurista invece per il robottino U2Mi2 (da pronunciare in inglese: you too, me too). La collezione prevede anche tre modelli basic per “dar luce alle lampadine”: sospensione, parete e tavolo.

Con questo progetto Alessi dimostra un forte spirito d’osservazione a capacità di fare innovazione. La flessibilità offerta dalla luce LED, infatti, permette di sperimentare strade ancora inesplorate.

 

www.alessi.com

www.foreverlamp.eu

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *