La lampada Alice. Un anello di marmo con la gemma in onice

Editor:

 La suggestiva lampada Alice è un oggetto prezioso. Una lampada da tavolo che ricorda un anello stilizzato disegnata da Cristina Celestino per Budri. Alice, perché è ispirata al “Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll, il fantastico mondo sotterraneo popolato di surreali personaggi nl quale gli oggetti sembrano essere tutti fuori scala.

Ecco svelata la lampada Alice che, come abbiamo visto, ha la forma di un gigantesco anello con un solitario di pietra. Un gioiello da tavolo realizzato con un materiale inusuale e inaspettato, il marmo. Un materiale antico che nasconde però una tecnologia all’avanguardia che ricorda il gesto di infilare l’anello. Basta inserire la mano all’interno della struttura, sfiorando la base, et voilà… il “diamante” in onice si illumina ricreando, grazie alla straordinaria natura del pregiato materiale, una luce calda e suggestiva.

Dicevamo che il cabochon della lampada Alice è realizzato in onice mentre la sua base è disponibile in una varietà di marmi diversi, selezionati per la bellezza del colore e delle venature. Tra questi, il Blackwood con le sue eleganti striature nere, il Serracolene Versailles, una pietra usata nella celebre reggia francese da cui prende il nome, il Rain Forest Green, sui toni del verde e Verde Antigua un marmo bianco dalle venature verde chiaro.

www.budri.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *