Jadis, un fiore in vetro colorato che sboccia nel giardino segreto

Editor:

Fonte di ispirazione della collezione Jadis sono la letteratura, la fantasia e i mondi lontani dalla realtà; e così Ini Archibong, designer californiano, innamorato delle sue letture da bambino, crea un giardino segreto.

Una piccola linea di oggetti che esprimono la fragilità e l’esperienza magica del vetro, dei materiali preziosi e delle tradizioni dell’Africa occidentale, mettendo in risalto una forte maestria artigianale.

Presentata durante il Salone Satellite 2016, tra i tre oggetti della collezione Jadis spicca un grande lampadario, una vera e propria scultura colorata, che domina la scena con le sue sfumature di vetro lavorato con effetto metallizzato.

Il lampadario Jadis prende il nome dalla regina delle nevi di Narnia, il mondo creato dallo scrittore Lewis, che con i suoi poteri ha fermato le stagioni, bloccando tutto in un eterno inverno. Ma gli abitanti di Narnia non perdono la speranza e riescono a sconfiggere la regina cattiva riportando la primavera nel loro mondo.

Il lampadario si ispira proprio a questa storia: la struttura infatti si sviluppa partendo da una base di marmo fredda e statica, dalla quale vincono e sbocciano lunghi e colorati boccioli di fiori, realizzati in vetro soffiato in collaborazione con il designer svizzero Matteo Gonet.

Una fiaba che si materializza e diventa realtà, invitati dal designer a catapultarci nel paese delle meraviglie di Alice.

Ini Archibong, laureato presso l’Art Center College of Design di Pasadena e l’ECAL di Losanna, ha aperto un proprio studio di progettazione nel 2010, collaborando con una serie di marchi come Bernhardt Design, Herman Miller, L’Oreal e Chrysler.

 

www.designbyini.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *