Il meglio dell’Australian design in mostra a Londra

Editor:

Il meglio dell’Australian design in mostra a Londra.

In occasione della London Design Week, molti paesi hanno voluto presentare il meglio della propria produzione, tra design e artigianto di qualità.

Tra questi, nella spettacolare cornice ottocentesca della Truman Brewery, la vecchia fabbrica della birra in mattoni rossi che durante la festa del design ospita la collettiva Tent London, abbiamo notato un paese lontano che per la prima volta si affaccia “ufficialmente” al mondo del design: l’Australia

E proprio il meglio dell’Australian Design è stato portato in Europa grazie al supporto dell’AFA (Australian Furniture Association), che ha selezionato e supportato in questa avventura un gruppo di designer, vincitori del premio ACE (Australian Contemporary Emerging Design).

Caratteristiche comuni del mobile australiano sono l’utilizzo di materiali locali eco-sostenibili, come il legno australiano, una grande innovazione nella tecnologia e nella produzione e l’adesione a elevati standard di sicurezza e alle norme ambientali.

“Siamo entusiasti dei riscontri che abbiamo ricevuto”, mi ha raccontato Patrizia Torelli, CEO dell’ Australian Furniture Association. “Aprire l’australian design al mondo ci ha permesso di ottenere i giusti riconoscimenti che i nostri membri che meritano”.

“Uno dei nostri designer ha venduto un suo oggetto a un “prezzo a 5 cifre”, continua Patrizia, “e un altro è stato selezionato per essere inserito nella mostra permanente di una importante galleria cinese di design. Altri produttori hanno venduto i loro progetti, che erano ancora dei prototipi…”

Un meritato successo che premia quei paesi, l’Australia è solo l’ultimo in termini temporali, che si unizcono per fare rete e dare così la possibilità a giovani designer emergent di mostrare al mondo la loro creatività.

Speriamo di vederli anche a Milano nel 2016!

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *