Ikebana: sedute e fiori, per favore!

Editor:

Un’esplosione di fiori che diventano protagonisti di oggetti di design, stavolta però non si tratta di vasi che spronano a composizioni creative, ma di una collezione di sedute.

Ikebana: eh sì, l’arte compositiva floreale che sembra aver influenzato il design degli ultimi anni, ma questa volta viene presa d’ispirazione per la creazione di tessuti che valorizzano e rendono originali una serie di poltrone e divani.

“La natura è il più grande designer del mondo e, allo stesso tempo, la maggiore fonte di ispirazione”: è così che spiega il suo progetto Edward Van Vliet, il designer olandese che ha unito la propria filosofia alla maestria di casa Moroso.

I dettagli e i colori della natura regalano momenti di serenità e relax, che ci allontanano dalla vita digitale che continua a sommergerci. Perché allora non farli diventare protagonisti con composizioni originali d’arredo?

Ikebana quindi diventa una vera e propria celebrazione della vita al di fuori delle case, capace di rendere unico lo spazio in cui viviamo, arricchendolo di colori e sorprendenti texture.

L’imbottitura diventa protagonista, celebrata da una perfetta cornice strutturale che, con i suoi colori brillanti, esalta il dettaglio cromatico.

Tutto molto raffinato, in un’interpretazione perfetta del linguaggio contemporaneo.

www.moroso.it

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *