I fiori luminosi in ceramica traslucida di Jeremy Cole

Editor:

Jeremy Cole è un giovane artigiano-artista neozelandese trasferitosi a Londra il quale, fin da giovane è sempre stato affascinato dal mondo della ceramica, in particolare quella traslucida chiamata “Bone China”. Una passione che è diventata lavoro e lo ha portato a esplorare il rapporto fra la luce e la sua materia preferita, la ceramica.

Così ha creato la sua prima composizione: Aloe Blossom, il fiore di Aloe che gli ha aperto le porte del design e la collaborazione con aziende del calibro di Royal Copenhagen e Swarovski, Bulgari e Franck Muller

La filosofia di Jeremy Cole si basa su tre pilastri: bellezza, eleganza, artigianato.

Oggi le composizioni ispirate alla natura del designer sono conosciute in tutto il mondo. Tra queste, la scenografica “White Flax”, composta da 350 foglie di ceramica fatte a mano una ad una, e il “Cymbidium Chandelier” composto da otto steli illuminati di cymbidium, un particolare tipo di orchidea.

www.jeremycole.net

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *