Ultima chiamata per il concorso di design internazionale A’ Design Awards

Editor:

Affrettatevi, mancano solo due settimane alla chiusura delle iscrizioni per il prestigioso concorso di design internazionale A’ Design Award. La data ultima è infatti il 28 febbraio 2017. Come? Ma è davvero molto facile… basta accedere al sito, iscriversi e caricare i propri progetti. Per semplificare, ancora, è sufficiente cliccare qui.

Un’occasione da non perdere per tutti i creativi che hanno già un progetto realizzato, oppure solo un’idea innovativa, un concept; un concorso aperto non solo ai professionisti, ma anche alle aziende che possono così candidare i loro prodotti più rappresentativi.

Possono partecipare al concorso creativi di ogni genere perché l’A’ Design Award conta oltre 100 categorie che spaziano dal design industriale all’interior design, dalle cucine ai sistemi per l’illuminazione, dalla moda al packaging, dall’elettronica all’automotive (per citarne solo alcuni). Chi volesse approfondire, può vedere tutte le categorie a questo link.

A’ Design Award non è solo uno dei più famosi concorsi annuali al mondo dedicato al design. È anche e soprattutto una grande piattaforma creata per promuovere il lavoro originale dei migliori creativi che vedono i propri progetti esposti in una mostra delle opere premiate, oltre all’inserimento dei lavori nell’annual (disponibile sia nella versione online, sia in uno splendido volume di grande dimensione con copertina rigida). Ma non è tutto. A questo si affianca una una campagna di PR in esclusiva per tutti i prodotti design premiati, l’invito alla cerimonia di premiazione in occasione di un’imperdibile

 

una serata di gala sul lago Maggiore e, soprattutto, la possibilità di utilizzare il logo del premio su tutte le proprie azioni di marketing e di comunicazione. Oltre, ovviamente, all’ormai celebre trofeo stampato in 3D.

Dicevamo che le iscrizioni verranno accettate fino al 28 febbraio, mentre i vincitori verranno resi pubblici il 15 aprile. Potete registratevi dunque presto, entro il 28 febbraio, cliccando qui.

Ecco alcuni del premio opere vincitrici delle scorse edizioni:

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *