Buzzifloat, la sedia galleggiante

Editor:

La collezione di sedie BuzziFloat, disegnata da Alain Gilles per l’azienda belga Buzzispace, è caratterizzata da una struttura in compensato curvato a effetto “floating”, cioè che sembra galleggiare nell’aria.

“!L’ispirazione per la sedia BuzziFloat mi è venuta in vacanza, passando vicino ad un passaggio a livello”, racconta il designer. “La barriera di protezione aveva questa forma a U che consentiva il movimento del cancello. Così ho pensato a due elementi identici che si incrociano e che diventano la scoopca stessa della sedia: lo schienale e il supporto laterale.

Il progetto della della sedia BuzziFloat rientra appieno nella recente ricerca che Alain Gilles ha chiamato “Nuova Semplicità”, dove tutto viene realizzato con il minimo materiale.- A questo filone appartengono gli ultimi progetti di Alain, che guardano alla massima semplicità ma che mantengono una personalità forte e distinta.

Apparentemente la struttura incrociate della seduta sembra facile da realizzare. In realtà ha richiesto un grande lavoro e una lunga messa a punto per ottenere la resistenza strutturale e il comfort desiderati.

Il sistema BuzziFloat è arricchito da una serie di elementi imbottiti in testo o in pelle che garantiscono un maggiore comfort. Ma anche questi elementi sono stati studiati nel dettaglio per non nascondere mai completamente gli elementi di multistrato ai quali sono fissati, così da integrarsi perfettamente con l’essenzialità del design senza nasconderlo.

La struttura della sedia può essere in metallo o in legno. Le gambe sono dritte e hanno un design molto semplice, con un diametro costante.

BuzziFloat è stata progettata sia per uso domestico, sia per i luoghi pubblici.

www.alaingilles.com

www.buzzispace.com

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *