Un baule da viaggio di design

Editor:

Il baule da viaggio è sempre stato un simbolo, un elemento iconico, che ci porta alla memoria i grandi viaggiatori tra l’800 e i primi anni del secolo scorso.

Il baule da viaggio di design invece, è un’idea di Alivar, che con questo oggetto vuole rendere omaggio a un oggetto da anni scomparso dalle nostre case.

Si chiama Bombay ed è la reinterpretazione in chiave moderna del vecchio baule da viaggio. Ovviamente non è pensato per sostituire le valigie e per essere spedito durante i viaggi con transatlantici o sui mitici treni con sbuffanti locomotive a vapore. Ma è stato progettato come elemento d’arredo moderno, per la zona notte del viaggiatore contemporaneo. Un oggetto che evoca memorie lontane e carico di avventura.

Disegnato da Giuseppe Bavuso per la collezione Home Project di Alivar, questo baule da viaggio di design ha una linea classica, quella del parallelepipedo chiuso dalle tradizionali clip e cerniere metalliche. Una volta aperto, svela al suo interno una struttura perfettamente organizzata con diversi spazi, contenitori e cassetti. Una soluzione perfetta per ordinare al meglio i ricordi e tutti gli oggetti personali ma anche per svolgere le attività quotidiane. Il baule Bombay infatti è dotato di uno specchio per il make up, un piccolo scrittoio portaoggetti estraibile, ma anche un porta orologi, un portacravatte, ganci, mensoline e tanto altro ancora.

La struttura di Bombay è disponibile in frassino o in noce nazionale rivestiti in cuoio, sia all’esterno, sia all’interno.

www.alivar.it

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *