Autoclassica 2016: le più belle auto del passato

Editor:

Autoclassica 2016

Alla fiera di Rho-Pero Autoclassica 2016, la manifestazione delle auto del passato, ma con qualche nuovo modello in evidenza. Il fascino delle auto classiche attira addetti, pubblico e giovani, fino a toccare quota 50.000 presenze in questa edizione.

La mostra mercato Autoclassica ha previsto oltre alla tradizionale esposizione di venditori-restauratori, la presenza di stand ufficiali di Lamborghini, Aston Martin, AlfaRomeo per i cinquant’anni della Duetto, Bmw con una splendida raccolta storica per i cento anni della casa di Monaco.

Calendario fitto di eventi tra performance in esterno con un circuito ricavato per l’occasione e stand per vendite all’asta, oltre a un intero padiglione dedicato a ricambi e oggettistica, in cui grazie alla presenza della Piaggio, si poteva apprezzare una rara e ricca genealogia della Vespa, con modelli molto rari in condizioni eccellenti.

Le case ufficiali, tra cui Jaguar, Bentley e Mercedes, hanno colto l’occasione per esporre ad un pubblico qualificato alcune novità di primo piano, come la nuova Giulia Alfa Romeo o i nuovi suv F-Pace e Bentayga.

Ciò che emerge ad Autoclassica in materia di design nel confronto tra classico e contemporaneo, è la naturalezza delle forme del passato che, nella battaglia competitiva di oggi con l’enorme numero di modelli e varianti, cede ad una pratica un pò forzata nel dettare segni sempre più estremi e superficiali, destinati ad una rapido decorso.

 

Ci interessa la tua opinione Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *